Nelle antiche terre del vino

La Tenuta del Gelso si trova sul versante orientale di Monte Maggio, nel territorio comunale di Bertinoro. È dolcemente adagiato lungo l’area a vocazione agricola dei “sodi” di Bracciano, tra i radi corsi d’acqua del Vedreto e del Bevano, con lo sguardo rivolto al mare Adriatico.

In queste terre, già dai tempi della Roma repubblicana e poi di quella imperiale, si producevano i più apprezzati vini della Provincia, la cui ampia diffusione fu favorita dalla fiorente industria delle anfore a fondo piatto nelle fornaci di Forum Popilii. Tramite il vicino porto lagunare di Civitas Classis, i rossi e i bianchi di Romagna arricchivano le vettovaglie in dotazione delle milizie imperiali.

La viticoltura della Tenuta si concentra su uve Sangiovese di ottima qualità, raccolte a mano secondo tradizione.